Aria E Gas

air_and_gas

I carboni attivi sono usati da oltre un secolo per il filtraggio dei gas. La struttura porosa permette di ottenere una superficie imponente, e l'attività superficiale del carbone attira e trattiene le molecole, purificando il flusso d'aria. I carboni impregnati hanno reagenti chimici applicati in modo uniforme, attraverso l'intera struttura del materiale, in modo tale che i contaminanti di passaggio attraverso il letto di carbone entrino in reazione e vengano rimossi.

La struttura a elevato contenuto di micropori dei nostri carboni attivi a base di gusci di noci di cocco è particolarmente adatta alla rimozione di piccole molecole (ad es. composti organici volatili). L’attività viene specificata con grande precisione per i vari tipi di attività, mentre l'elevata densità e la durezza creano un letto robusto, resistente all'usura. Se applicati nei filtri per abitacolo o ambienti, l'elevata purezza e il basso contenuto di polvere permettono ai carboni attivi di essere facilmente incorporati nel materiale laminato, successivamente pieghettato per incrementare al massimo l'area e ridurre il calo di pressione. L’ampia varietà di trattamenti di impregnazione disponibili amplia la gamma delle applicazioni, in modo tale da includere vari altri contaminanti organici e inorganici.

Nella progettazione dei filtri dell'aria, è importante calibrare correttamente i parametri di assorbimento del gas, garantendo allo stesso tempo una bassa resistenza opposta al flusso. I nostri carboni attivi sono disponibili in una vasta gamma dimensionale, in modo tale da garantire al produttore del filtro un risultato ottimale.

USI CON ARIA E GAS

  • Depurazione dei gas nell'industria chimica e nell'industria farmaceutica.
  • Rimozione del mercurio e di altri contaminanti dai gas effluenti
  • Filtri di protezione collettivi per imbarcazioni, veicoli ed edifici.
  • Filtri per abitacoli di automobili e locali.
  • Filtri per cappe di aspirazione utilizzate in università, scuole, ospedali, laboratori industriali.
  • Dispositivi di protezione delle vie respiratorie (ad es. maschere antigas).
  • Filtri per aria compressa (per applicazioni industriali a elevato livello di purezza) o aria da respirare.
  • Rimozione di contaminanti specifici durante le operazioni di produzione dell'energia nucleare.

Uso nei dispositivi di controllo delle evaporazioni dei veicoli.